Archivio per 23 aprile 2015

Messaggio finale del Congresso Internazionali dei Formatori, Roma 7-11 aprile

Beati voi formatori e formatrici

Beati i misericordiosi perché troveranno misericordia

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Beati voi formatori e formatrici se avete incontrato il Dio  ricco di tenerezza lasciando che la sua misericordia plasmi in voi un cuore di carne,  compassionevole, capace di scoprire il fuoco sotto la cenere di chi sembra aver perso ogni speranza. Se saprete ridare forza alla fiamma che sembra spegnersi insegnerete le vie per scendere nelle tante attuali terre del dolore, ed essere  consolazione di Dio.

Sarete testimoni di Dio che ascolta il grido del povero, vede le miserie umane e si china su di esse con misericordia. I vostri giovani vi seguiranno.

Beata la comunità di formazione, piccola “Chiesa in uscita”, “dalle porte aperte”. Fraternità in cui il giovane “si mette mediante opere e gesti, nella vita quotidiana degli altri, accorcia le distanze, si abbassa fino all’umiliazione, se è necessario, e assume la vita umana, toccando la carne sofferente di Cristo nel popolo” (Francesco, Discorso ai Vescovi della Conferenza Episcopale del Giappone in visita ad limina Apostolorum, 20 marzo 2015).