Archivio per 21 luglio 2015

 Suore di Gesù buon Pastore – Pastorelle

pastorelle

Siamo le  Suore di Gesù Buon Pastore ‘Pastorelle’, congregazione fondata dal beato Giacomo Alberione il 7 ottobre 1938, come parte della Famiglia Paolina, i cui Istituti si riconoscono nell´unico progetto apostolico di comunicare Gesù Cristo Via Verità e Vita al Mondo.

Il nome che portiamo è per noi ‘memoriale’ di Cristo morto e risorto per radunare in un solo popolo i dispersi figli di Dio, e ‘appello’ a vivere in comunione con Lui a disposizione del suo Regno.

Il nostro carisma specifico consiste nella partecipazione alla missione pastorale di Cristo, nell´edificare le comunità cristiane in comunione con i Pastori della Chiesa e in collaborazione con quanti si dedicano alla cura pastorale.

Il ministero che svolgiamo scaturisce dall´amore al Signore e alla sua Chiesa e si esprime nell´evangelizzazione, nella catechesi, nell´animazione liturgica, nella formazione degli operatori pastorali e in altre forme di servizio, secondo le esigenze dei tempi e dei luoghi.

La persona di Gesù Buon Pastore, amato e vissuto da noi come Via Verità e Vita, è la fonte a cui attingiamo lo spirito e lo stile della nostra vita: da Lui impariamo a conoscere ed amare il popolo di Dio; a vivere la compassione che si fa parola, gesto, prossimità; a tessere relazioni di riconciliazione e fraternità. 

E’ la centralità di Cristo che dà senso e rende possibile accogliere dallo Spirito il dono di vivere caste, povere e obbedienti, nell’ esperienza di vita fraterna in comunità, che, nel suo farsi quotidiano, diviene memoria dell´unità in Cristo a cui tutti siamo chiamati. 

Noi, Suore di Gesù buon Pastore – Pastorelle, abbiamo come centro della nostra vita la persona di Gesù buon Pastore, secondo il Vangelo di Giovanni 10,11: “Io sono il buon Pastore. Il buon Pastore dà la sua vita per le pecore”, la cui spiritualità è nutrita dalla Parola di Dio e dall’Eucaristia. Il Beato Giacomo Alberione, Fondatore della Congregazione, ci esortava: “guardate sempre Gesù buon Pastore e vivete secondo Lui”. Il Pastore che ama il suo gregge, conosce le sue pecore, si lascia conoscere da loro chiamandole per nome.

Siamo chiamate a deporre la vita, come il Buon Pastore che la depose liberamente. Viviamo questa consegna nella gioia e secondo lo spirito del Fondatore, che diceva: “Se voi conosceste davvero la vostra vocazione, sareste più allegre di quell’usignolo che canta tra i rami!”.

Il prendersi cura degli altri è un atteggiamento ecclesiale presente nella Chiesa fin dall’inizio ed è lo specifico del nostro carisma di Suore Pastorelle, che si esprime attraverso l’annuncio del Vangelo e l’amore a Gesù buon Pastore che dà la vita per tutti.

Per conoscere un po’ di più il loro carisma: http://lnx.pastorelle.org/area.php?idarea=5