buongiorno sono il sole…

Pubblicato: 31 luglio 2015 in Uncategorized

31 luglio 2015-Venerdì-S. Ignazio di Loyola (m)
Liturgia: Lv 23,1,4-11,15-16,27,34b-37; Sal 80; Mt 13,54-58

20150731_082951

Buongiorno sono il sole…c’è qualcosa che non mi torna bellezze… Gesù ormai è troppo famoso, tante persone, tantissime, gli si fanno accanto per trovare ristoro e guarigione, tante altre lo cercano per stare con lui ad ascoltarlo e, alla sua scuola, cambiare vita, a parte qualche antipaticino degli scribi e dei farisei che lo vogliono far fuori per motivi di supremazia religiosa, il resto è tutto dalla sua parte…eppure, quelli del suo paese fanno storie… io non mi spiego ciò che succede oggi, c’è una serie di punti interrogativi, ben 6, che si susseguono incalzanti, li sparano a raffica per arrivare a constatare che Gesù ERA PER LORO MOTIVO DI SCANDALO…per i suoi concittadini, capite?
Siamo stati abituati a vedere che ogni volta che Gesù si muove viene preceduto da una folla immensa che non gli dà tregua, che non lo fa nè mangiare, nè riposare, ormai Gesù è troppo noto e, ai giorni nostri, certe trasmissioni tipo LAVITAINDIRETTA, piazzerebbero enormi telecamere in casa del VIP del momento e i paesani farebbero a gara per dire, quelloèamicomio…qui no! i concittadini, i cugini e i parenti hanno dei blocchi mentali che non si capisce… ma Gesù è un Signore per davvero, RISPETTA LA LORO INCREDULITA’  e invece di fare MOLTI prodigi ne fa solo ALCUNI.
Amici belli, Gesù continuamente ritorna nella sua ‘patria’…la sua patria è il nostro cuore che Lui ha scelto incarnadosi e assumendone tutta la ricchezza e tutta la povertà… Ora sta a noi accoglierlo o rimanere increduli scandalizzandoci, Lui si aspetta di essere accolto come la parte più bella di noi stessi… COME ACCOGLIAMO GESU’ NELLA NOSTRA PATRIA?
ciao belli!
6d14920f4f902272a3eb728dafd869c6
VANGELO (Mt 13,54-58)
Non è costui il figlio del falegname? Da dove gli vengono allora tutte queste cose?
+ Dal Vangelo secondo Matteo
In quel tempo Gesù, venuto nella sua patria, insegnava nella loro sinagoga e la gente rimaneva stupita e diceva: «Da dove gli vengono questa sapienza e i prodigi? Non è costui il figlio del falegname? E sua madre, non si chiama Maria? E i suoi fratelli, Giacomo, Giuseppe, Simone e Giuda? E le sue sorelle, non stanno tutte da noi? Da dove gli vengono allora tutte queste cose?». Ed era per loro motivo di scandalo.
Ma Gesù disse loro: «Un profeta non è disprezzato se non nella sua patria e in casa sua». E lì, a causa della loro incredulità, non fece molti prodigi.
Parola del Signore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...