buongiorno sono il sole…

Pubblicato: 2 agosto 2015 in Uncategorized

2 agosto 2015-Domenica-18.a tempo ordinario – II
Per i francescani: DEDICAZIONE della BASILICA PAPALE di S. MARIA DEGLI ANGELI in PORZIUNCOLA
festa del Perdono di Assisi
Liturgia: Es 16,2-4.12-15; Sal 77; Ef 4,17.20-24; Gv 6,24-35

20150802_075527

Buongiorno sono il sole. Il nostro amico Gesù è nato a Betlemme, ‘Casa del pane’ e il Vangelo di oggi ci parla del pane continuando il discorso e il messaggio di domenica scorsa. Quando Gesù si trovò sol soletto col diavoletto nel deserto faccia a faccia rispose a una sua provocazione: «Non di solo pane vivrà l’uomo, ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio». Se la cavò da Dio, tanto che «il diavolo lo lasciò». Poi di gente affamata Gesù ne ha incontrata tanta e domenica scorsa con quei cinque panini e due pesciolini sfamò cinquemila persone e ne avanzò anche…li fece raccogliere perché, disse, «nulla vada perduto». S’appassionò di pani al punto tale da fondersi in esso: «Io sono il pane della vita. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno». E a noi come a quei tardoni che chiedono un SEGNO, l’ennesimo segno, Lui risponde con quello che fa. Lui, cari amici, NUTRE, Lui dà, non è che dà delle cose, Lui dà se stesso, briciole di pane, pane di vita, da sempre, dalla manna del deserto in poi, Dio ha sempre dato tutto, ha sempre dato se stesso…
Domenica scorsa Gesù dava il pane a tutti, oggi Gesù si dà a tutti come pane, discende dentro di noi e ci riempie di pane di stelle, non i biscotti, no, nella nostra vita scorrono pezzetti di eternità: CHI MANGIA NON AVRA’ PIU’ FAME, CHI CREDE NON AVRA’ PIU’ SETE, MAI!
Oggi festeggiamo il perdono, ce lo ha regalato Francesco, ci ha dato la possibilità di andare tutti in paradiso a mordere pezzetti di cielo e intrecciare la nostra vita di terra con la vita del cielo e camminare con letizia verso l’alto, trascinati da quel Gesù che è come il Pollicino del Vangelo: quelle briciole un giorno diverranno segnaletica verso il paradiso per tutti. Tracceranno la strada del pane. Quelle briciole che Gesù nell’ultima cena ha raccolto e le ha messe insieme dicendo: Questo è il mio corpo, spezzato per voi, fate questo in memoria di me!
Ciao belli, buona domenica del pane, e buona festa del Perdono!

divBG

VANGELO (Gv 6,24-35)
In quel tempo, quando la folla vide che Gesù non era più là e nemmeno i suoi discepoli, salì sulle barche e si diresse alla volta di Cafàrnao alla ricerca di Gesù. Lo trovarono di là dal mare e gli dissero: Rabbì, quando sei venuto qua?.
Gesù rispose loro: In verità, in verità io vi dico: voi mi cercate non perché avete visto dei segni, ma perché avete mangiato di quei pani e vi siete saziati. Datevi da fare non per il cibo che non dura, ma per il cibo che rimane per la vita eterna e che il Figlio dell’uomo vi darà. Perché su di lui il Padre, Dio, ha messo il suo sigillo. Gli dissero allora: Che cosa dobbiamo compiere per fare le opere di Dio?. Gesù rispose loro: Questa è l’opera di Dio: che crediate in colui che egli ha mandato.
Allora gli dissero: Quale segno tu compi perché vediamo e ti crediamo? Quale opera fai? I nostri padri hanno mangiato la manna nel deserto, come sta scritto: Diede loro da mangiare un pane dal cielo. Rispose loro Gesù: In verità, in verità io vi dico: non è Mosè che vi ha dato il pane dal cielo, ma è il Padre mio che vi dà il pane dal cielo, quello vero. Infatti il pane di Dio è colui che discende dal cielo e dà la vita al mondo.
Allora gli dissero: Signore, dacci sempre questo pane. Gesù rispose loro: Io sono il pane della vita; chi viene a me non avrà fame e chi crede in me non avrà sete, mai!.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...