Buongiorno sono il sole…

Pubblicato: 1 novembre 2015 in Uncategorized
‪#‎labuonanotizia‬
1 novembre 2015-Domenica-Tutti i Santi (s)
31.a tempo ordinario – P
Liturgia: Ap 7,2-4.9-14; Sal 23; 1Gv 3,1-3; Mt 5,1-12a
10383954_905134949504575_4343495258263324652_n
I lettura
Uno degli anziani allora si rivolse a me e disse: «Questi, che sono vestiti di bianco, chi sono e da dove vengono?». Gli risposi: «Signore mio, tu lo sai». E lui: «Sono quelli che vengono dalla grande tribolazione e che hanno lavato le loro vesti, rendendole candide nel sangue dell’Agnello».
II lettura:
Sappiamo però che quando egli si sarà manifestato, noi saremo simili a lui, perché lo vedremo così come egli è.
Vangelo:
In quel tempo, vedendo le folle, Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi discepoli. Si mise a parlare e insegnava loro dicendo:
Beati …
20151101_073108
Buongiorno sono il sole…in paradiso oggi c’è una mega festa di onomastico, tutti i Santi ballano e hanno la gioia a mille. Non li tiene bada più nessuno!
Ad un certo punto della vita la Bellezza ti fa entrare in Paradiso e il I di novembre, la Solennità di tutti i Santi è la migliore vetrina dove possiamo ammirare e contemplare affascinati il massimo dell’umanità, della fragilità e della limitatezza-bassezza umana diventata splendida secondo il mod. Divino… Non sono uomini e donne che si sono adeguati ad un modello all’ultima moda autunno/inverno o primavera/estate no, sono uomini e donne come noi, bruttini come noi che ora sono bellissimi perché, finalmente, fatti secondo il Sogno di Dio, ridisegnati dal Dito di Dio in Cielo. Altro che Gucci, Dior o Valentino…
L’appuntamento con la Bellezza oggi è la possibilità per tutti di poter sfilare tra i bellissimi del cielo, la possibilità per tutti di poter leggere le loro storie, pregare con le loro storie, trovare qualche elemento per migliorare noi stessi e avvicinarci alla vetta della montagna più bella dell’universo che non è né il K2 o l’Everest, belle per altezza, né il Cervino o il Montebianco più accessibili ma sempre belle e alte, ma è il Paradiso dove ci arriveremo tutti con la nostra vita normale, le nostre gioie e i nostri dolori, fatiche e speranze. Non so voi ma non credo che nessuno di noi, la mattina si alza e dica: “ah che bello! sono santo”. Sì, in paradiso ci arriveremo tutti, perché neppure san Francesco, sant’Agostino e neppure san Giovanni Paolo II e Madre Teresa si sono alzati la mattina e hanno detto: “ah che bello! sono santo!”. Neanche pensavano di diventare ‘famosi’ tra le nuvole del cielo, anzi, qualcuno ha reso molto difficile il lavoro del modellatore, ma sono diventati santi perché nonostante non ci credessero molto, come noi, non hanno chiuso la porta alla possibilità di diventarlo.
L’appuntamento con la Bellezza non finisce stasera, continua ogni giorno senza confondere la festa dei morti con la festa dei santi, continua ogni giorno se invece di collezionare santini e immaginette da baciare, invece di buttare bacini e sorrisi alle statuine delle chiese accendendo qualche candela perché la grazia arriva prima, contempliamo e ci immergiamo nelle storie di uomini e donne che come noi sono passati dai vizi ad una vita virtuosa, fatta di uscita da sé per entrare nella vita dell’altro, contempliamo e ci immergiamo in quegli stracci di storie, che non sono tanto meglio delle nostre e apriamo la porta alla possibilità di farci chiamare BEATI! I Santi sono così: uomini e donne che hanno la gioia nel cuore e la trasmettono agli altri, scusate: ma chi di noi non lo è?
Ciao belli e auguri a tutti!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...