Buongiorno sono il sole…I domenica di quaresima – anno B

Pubblicato: 18 febbraio 2018 in Uncategorized
#LABUONANOTIZIA
18 febbraio 2018
I domenica di quaresima-anno B-rito romano

+ Dal Vangelo secondo Marco 1,12-15
In quel tempo, lo Spirito sospinse Gesù nel deserto e nel deserto rimase quaranta giorni, tentato da Satana. Stava con le bestie selvatiche e gli angeli lo servivano. Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo».

L'immagine può contenere: cielo, montagna, spazio all'aperto e natura

Buongiorno sono il sole. Prima domenica di quaresima: siamo in un calda e torrida giornata nel deserto dove lo Spirito (buono) ha sospinto Gesù e lui ci rimane per quaranta giorni tentato dallo spirito cattivo. Gesù ci sta, non si tira indietro, sta con le bestie selvatiche e si fa mettere alla prova mentre i suoi angeli si prendono cura di lui. Perché lo Spirito porta Gesù nel deserto? per farci capire una cosa importante, la buona notizia: nel deserto si entra per re-imparare a cercare Dio e non i suoi benefici, nel deserto si entra per sentire Dio accanto, un Dio che ti lascia libero di scegliere anche di stare con Lui o no, continuando a stare con le bestie selvatiche e cedendo alle lusinghe dello spirito cattivo.
Ad un certo punto l’evangelista Marco cambia scena, sblocca la situazione e ci descrive un’altra cosa. Gesù non è più nel deserto ma cammina per la Galilea annunciando che il Regno di Dio è vicino. Nel deserto si entra per avere uno sguardo puntato all’essenziale e sapendo che siamo ad un passo dal cielo, basta guardare in alto e non in lungo lasciandosi prendere dall’angoscia di un vuoto che ti toglie il fiato. Nel deserto si entra per scegliere un bene più grande di quello che noi pensiamo sia il meglio per noi. Nel deserto Gesù entra e ci sta, sta dalla parte di Dio, sta sapendo che il Padre non lo lascia solo. Nel deserto si entra ma poi si deve uscire per annunciare la buona notizia, come fa Gesù che non denuncia le cose che non vanno, non punta il dito sul male che gli altri fanno, ma indica il bene che fa Dio, annuncia il buono, il bello e il vero del grande elemosiniere.
Cosa ci chiede in concreto questa prima domenica di quaresima? ci chiede di conoscere la bellezza di ciò che sta succedendo nella nostra vita, la grandezza di un dono che è solo da ricevere, un dono che si chiama Regno di Dio, dono che è vicino a noi più di quanto pensiamo noi: è dentro di noi come un bambino nel grembo della mamma.
Gesù vede la tua sofferenza, vede la mamma che perde suo figlio, vede il dolore di chi non ha più un compagno accanto perchè una valanga lo ha travolto e portato via, vede i corpi distesi di studenti uccisi dalla follia di un matto, vede la tua preoccupazione che non sai come pagare le bollette perchè hai perso il lavoro, vede l’angoscia che porta al suicidio, vede tutto il male che c’è ma non sta lì impassibile, no, lui viene, si mette accanto se lo vuoi, lotta con te, viene e porta bellezza, Lui viene per te e dà senso al tuo vuoto, il suo sorriso è benedizione, la sua vita è la tua vita.
Come iniziare questa quaresima? non da arrabbiati di sicuro, ma con il capo lavato e il viso profumato, il volto sorridente di chi non teme nulla ma annuncia che Gesù è l’unica cosa per cui valga la pena vivere. Il sorriso di chi vuole vivere l’amore, di chi forse non ci crede del tutto ma sa che bisogna solo fidarsi e ricominciare a vivere. Di chi si converte ad un’altra logica e crede al vangelo. Allora il Regno di Dio sarà qui in mezzo a noi e la prospettiva cambia.
Entriamo con Gesù in questo deserto, lui è il sorriso di Dio e il suo scopo è farci diventare il meglio di ciò che possiamo diventare. Ciao belli e buona quaresima anche agli amici ambrosiani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...