Buongiorno sono il sole… 26 luglio 2020 – XVII Domenica del Tempo ordinario – Rito romano -Anno A

Pubblicato: 25 luglio 2020 in Uncategorized

#LABUONANOTIZIA
26 luglio 2020 – XVII Domenica del Tempo ordinario  
Rito romano – Anno A

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è xvii-anno-a-1.jpeg
foto di Eleonora Randellini – La Verna 2020

Dal Vangelo secondo Matteo
Mt 13,44-52

In quel tempo Gesù disse ai suoi discepoli: «Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto nel campo; un uomo lo trova e lo nasconde; poi va, pieno di gioia, vende tutti i suoi averi e compra quel campo. Il regno dei cieli è simile anche a un mercante che va in cerca di perle preziose; trovata una perla di grande valore, va, vende tutti i suoi averi e la compra. Ancora, il regno dei cieli è simile a una rete gettata nel mare, che raccoglie ogni genere di pesci. Quando è piena, i pescatori la tirano a riva, si mettono a sedere, raccolgono i pesci buoni nei canestri e buttano via i cattivi. Così sarà alla fine del mondo. Verranno gli angeli e separeranno i cattivi dai buoni e li getteranno nella fornace ardente, dove sarà pianto e stridore di denti. Avete compreso tutte queste cose?». Gli risposero: «Sì».
Ed egli disse loro: «Per questo ogni scriba, divenuto discepolo del regno dei cieli, è simile a un padrone di casa che estrae dal suo tesoro cose nuove e cose antiche».


Buongiorno sono il sole, nella caccia al tesoro, bigliettino dopo bigliettino, enigma dopo enigma si arriva al gran finale: il Tesoro e la gioia di averlo trovato è la protagonista del momento!
Tesoro, è una parolina piccola ma di grande valore e, per spiegare quanto importante sia un tesoro, mi viene sempre in mente un bel film.
Ne “Il Signore degli anelli”, Gollum, trasformato dall’anello da hobbit (smeagle) nell’ombra di sé stesso, è bramoso di possedere l’anello ed è famosa la sua espressione: «Il mio tessssoro».
Tesoro è una parola rara che viene anche usata dagli innamorati per dire quanto l’altro sia importante, con una carica altissima, si dichiarano a vicenda: tesoro mio!
Tutto questo è il Vangelo.
C’è un tesoro nascosto in un campo che viene trovato da un uomo che, capendo l’importanza del suo valore, pensa bene di nasconderlo.
Il campo non è suo ma gliene importa poco, sa bene che se lo tiene diventa ricco e fa di tutto perché nessun altro lo trovi.
Così è la nostra vita con Dio: se capissimo che solo Dio è il Tesoro più importante ne diventeremmo appassionati cercatori, abbagliati e sedotti da colui che, cercato e amato, può cambiarci la vita e può succedere anche a noi ciò che è successo a quell’uomo che non s’è fregato il tesoro, incurante della proprietà altrui, ma con il cuore pieno di gioia ha venduto tutto quello che aveva per comprare il campo che, se tutto va bene, gli è costato più del valore del tesoro.
Amici belli, è la gioia il nostro tesoro, la gioia di aver incontrato Gesù, la gioia di essere oggetto del suo sguardo e del suo amore, la gioia che ci fa mettere le ali ai piedi e il cuore appiccicato al cielo per muoverci in fretta e stare con lui per sempre, la gioia che fa prendere decisioni importanti, la gioia che ti fa sentire tranquillo di essere sulla strada giusta perché nella vita non si va avanti per colpi di testa o ossessioni che ti fanno perdere il senso ma per una passione, per un innamoramento, per la scoperta di un tesoro perché, «dov’è il tuo tesoro, là è il tuo cuore».
A me è successa la stessa cosa: ho trovato il mio Tesoro, mi ha guardato e mi sono persa in lui, ho lasciato tutto e ho avuto il Tutto, credevo di aver perso qualcosa ma non ho perso nulla, anzi, ho ricevuto e ricevo molto di più, più speranza, più luce, più cuore.
Ho tutto perché Dio è il mio Tesoro e averlo seguito è stato l’affare migliore della mia vita. Da quel giorno, pur con qualche difficoltà, non smetto di dire grazie per questa vita Bella, Buona e Beata, vita appassionata e gioiosa, vita faticosa ma piena di speranza e soddisfazioni.
Dio è il mio tesoro?
Dio è il mio tesoro.
È dono o obbligo?
Dio è il mio tesoro, l’ho cercato e l’ho trovato, ma forse è più vero che l’ho trovato senza averlo cercato oppure che ho trovato più di quello che cercavo, ho ricevuto più di quello che ho lasciato.
Ho trovato un tesoro ed era l’Amore del sogno, il Sogno di un Padre per cui vale la pena vivere. Ciao belli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...